Cosa fa

La scuola dell’infanzia di Paruzzaro è situata in una zona centrale del paese.

A partire dal mese di settembre 2019, la scuola ha avviato la sperimentazione del metodo senza zaino dopo un percorso formazione delle insegnanti. La scuola comprende tre sezioni di gruppi di bambini eterogenei per età.

La scuola dell’infanzia si fonda su tre valori importanti: ospitalità, responsabilità e comunità.

Gli ambienti sono ben organizzati e accoglienti, favoriscono un buon clima relazionale e facilitano  l’autonomia e la socialità.

Gli spazi della sezione sono luoghi in cui ogni bambino sperimenta se stesso attraverso il gioco e le attività. Una sola procedura: scelgo, utilizzo, ripongo.

Ogni sezione è divisa in angoli contrassegnati da colori diversi. Per poter giocare in ognuno di essi, il bambino deve indossare la molletta con il colore corrispondente insegniamo ad esprimere pensieri, idee, bisogni,  ad ascoltare ciò che gli altri hanno da dirci,  a fare da soli, anche a fare insieme e a condividere,  ad aiutare gli altri, soprattutto i più piccoli,  ma anche a chiedere aiuto se si ha bisogno.

Con l’esempio, nei valori, nella didattica, con il grande rispetto che si deve dare ai bambini.

Come lavoriamo:

trasformiamo i pensieri, le idee, gli interessi dei bambini cercando di dare forma attraverso linguaggi e strumenti diversi per arricchire la loro creatività.

L’agorà per leggere, parlare, decidere, ascoltare, aspettare, spiegare, pensare, cantare.

In agorà si sta  seduti, attenti, si  ascolta  chi  parla  e  si  parla uno alla volta.

Progetti d’istituto

  • progetto continuità infanzia-primaria
  • servizio di psicologia scolastica

Progetti di plesso

  • progetto musica: rivolto ai bambini di cinque anni
  • progetto teatro: rivolto ai bambini di quattro e cinque anni
  • progetto colori: rivolto ai bambini di tre anni
  • progetto gioco-motricità
  • progetto alternativa alla religione cattolica
  • progetto facciamo festa alla scuola dell’infanzia
  • progetto nonni e bambini insieme in visita a villa san benedetto

 

DISTRETTI E CURRICOLO: Il vero nucleo del PTOF è la costruzione del Curricolo Verticale di istituto. Funzionale a tale obiettivo è l’articolazione dell’Istituto in tre distretti territoriali: Invorio, Lesa, Meina. Fanno capo al distretto di Meina: SI di Ghevio, SI di Meina, SI di Pisano, SI di Nebbiuno, SP di Meina, SP di Pisano, SP di Nebbiuno e SSPG di Meina. Il curricolo si compone di attività interdisciplinari e di scelte di ordine metodologico, valutativo, organizzativo e di contenuto, che hanno lo scopo di sviluppare competenze di cittadinanza e disciplinari, previste al termine del primo ciclo di istruzione.

DIDATTICA INNOVATIVA E PER COMPETENZE: Nella realizzazione del curricolo verticale ogni comunità educante promuove una didattica innovativa e laboratoriale con l’obiettivo di giungere all’acquisizione da parte dell’alunno di competenze, conoscenze, abilità ed atteggiamenti autonomi e responsabili.

APERTURA AL TERRITORIO: I tre distretti nella progettazione delle attività curano i legami col territorio, promuovendo iniziative sinergiche.

FORMAZIONE: Particolare spazio è dato alle attività di formazione proposte sia ai docenti sia ai genitori, in ambito di osservazione dell’alunno nel contesto educativo, gestione del team di lavoro e comunicazione scuola-famiglia.

 

Servizi

Servizi di cui la struttura è responsabile

Organizzazione e contatti

Dipende da
Contatti
  • Telefono: tel. 0322 53683
  • Email: infanzia.paruzzaro@icvergante.edu.it

Sede