Macroarea Comunicazione e Linguaggi_II A e II C Invorio

A.s. 2019-2020

 

La MACROAREA  “COMUNICAZIONE E LINGUAGGI” è stata svolta prevalentemente a distanza. I docenti delle diverse discipline hanno trattato lo stesso argomento nei diversi ambiti di competenza

                          ARTE    Il linguaggio dei colori           TECNOLOGIA   I mass media                               

                                     FRANCESE    Le onomatopee

                                                                     SCIENZE   Il linguaggio degli animali                

                                   ITALIANO   Teatro-Fumetto-Pubblicità’-Poesia

                  RELIGIONE    Le parole gentili                 MOTORIA   Il linguaggio del corpo                          

                                               MUSICA    Il linguaggio musicale

Al momento dell’individuazione del Compito di realtà, gli alunni hanno optato per un compito autentico: sintetizzare un contenuto che è piaciuto particolarmente e proporlo agli alunni di prima media, cercando di creare interesse per l’argomento e cercando di essere il più possibile originali.

 Ne è scaturita una mappa di link che anche voi potete visionare. (CLICCA QUI)

Il grande interesse che gli alunni hanno manifestato per l’argomento di Scienze ha fatto sì che la docente prof.ssa Claudia Fontaneto lanciasse un ulteriore compito di realtà:

PREPARARE PER RAI SCUOLA UNA LEZIONE SUI VERTEBRATI E SUL LORO MODO DI COMUNICARE.

Il lavoro è stato costruito partendo dalla lettura ragionata di testi proposti dall’insegnante o cercati in autonomia: il focus era sul tema “Come comunicano gli animali?”, in particolare PESCI-ANFIBI e UCCELLI. Successivamente gli alunni hanno prodotto delle sintesi che l’insegnante ha selezionato per RAI SCUOLA e che potete visionare al seguente link

http://www.raiscuola.rai.it/lezione/comunicazione-e-linguaggio-negli-animali/25942/default.aspx

BRAVI RAGAZZI!  Questo lavoro, come tanti altri è stato il frutto di una spiccata motivazione all’apprendimento!